fbpx

Uno dei grandi sogni di Right Brain Communication è inserire in tutte le PMI italiane un responsabile marketing, una persona che conosce l’azienda dall’interno, capace di sviluppare e veicolare il suo messaggio e di farla prosperare.

Quando portiamo questa visione nelle aziende, la prima reazione è quasi sempre di stupore e diffidenza.

Il marketing è una disciplina che richiede sforzi umani e intellettuali molto forti, ancor prima che un piano strategico o di esecuzione dettagliato. Spesso sono questi sforzi iniziali a spaventare gli imprenditori.

In questo articolo sul valore del responsabile marketing all’interno delle aziende proviamo ad analizzarli, smontarli e a spiegare perché le aziende che riescono a fare questo salto iniziano a prosperare in modo inaspettato.

Lo sforzo di fede che il marketing richiede

Di pregiudizi sul marketing ne abbiamo parlato dettagliatamente in questo articolo.

Quello che non abbiamo ancora approfondito è lo sforzo di fede che richiede questa disciplina, per gli imprenditori.

Quando arriviamo in azienda proponendo un piano marketing, chiediamo budget, tempo, risorse, una persona che dall’interno se ne occupi. Di contro, non sappiamo offrire una stima esatta di quale sarà il vantaggio per l’azienda. Possiamo fare delle ipotesi, ma non è mai detto al 100% che le possiamo realizzare.

Insomma: il marketing richiede fede. Uno sforzo che persone che si sono sentite tradite da certe dinamiche dell’imprenditoria fanno, comprensibilmente, fatica a fare.

Un approccio win-win: il responsabile marketing all’interno dell’azienda

Lavorare sui pregiudizi sul marketing e su quella fede necessaria ad intraprenderlo e seguirlo con scrupolosità sono i nostri primissimi compiti.

Se riusciamo a superare queste resistenze, la domanda diventa sempre: “Chi si occuperà del marketing della mia azienda: un responsabile o un’agenzia?”.

Per Right Brain Communication la risposta giusta è quasi in tutti i casi: responsabile marketing interno.

I vantaggi di questo approccio sono decine. Vogliamo spiegare i più importanti.

Creare opportunità

Le aziende che vincono sono fondate sulle opportunità e la crescita. Aprendo una posizione di crescita in azienda si danno reali, concrete e realistiche opportunità ad una persona appassionata e volenterosa, capace di mettersi in gioco.

Una conoscenza diretta e dall’interno dell’azienda

Un’agenzia, per quanto attenta possa essere nei brief e nella fase di indagine, non conoscerà mai fino in fondo l’azienda per cui lavora. Perché non è lì, quotidianamente, a vederne i progressi.

Un responsabile marketing interno vede l’azienda succedere: conosce meglio di tutti i prodotti, lo staff, le dinamiche della produzione, i punti di forza. E se la comprende davvero, quell’azienda, può mandarne il messaggio in tutto il mondo, a qualsiasi potenziale cliente, sviluppando la giusta strategia.

Un reparto che cresce e che fa crescere

Il marketing può influenzare positivamente tutti i reparti dell’azienda, creando benessere e risorse là dove sono più necessari.

L’azienda cresce e la ricerca delle risorse deve attivarsi? Si può lavorare con l’HR marketing.

Le vendite vanno boostate? Il marketing fa molto facilmente assist ai venditori, acquisendo contatti che possono trasformarsi in contatti.

La direzione ha un sogno da comunicare? Beh, questo è il primo dei compiti del responsabile marketing.

Insomma: una persona adeguatamente formata nel posto giusto può davvero fare la differenza, non solamente per se stessa o per il proprio reparto, ma per tutti quelli che da lei vengono assistiti.

Come inserire un responsabile marketing in azienda

Pensando a questa domanda, abbiamo creato The Marketing Specialist. Si tratta di un percorso di formazione non focalizzato sulle competenze tecniche, ma su quelle manageriali, gestionali e trasversali. Terminando il corso è possibile iniziare da subito creare e gestire un reparto marketing da zero in azienda.

Se hai un’impresa, e siamo riusciti a convincerti dell’immenso valore che un responsabile marketing potrebbe darle, visita la pagina del percorso e chiedici tutte le informazioni!

RightBrainCommunication

Author RightBrainCommunication

More posts by RightBrainCommunication